Abbiamo intitolato l’articolo “Happy Planning to You” perché desideriamo divulgare la cultura della programmazione di marketing mediante un format semplice, accessibile, col quale speriamo di scardinare l’errata idea che pianificare il business sia difficile, costoso, un inutile esercizio accademico… Convinzione, peraltro, che confligge con la realtà, con l’evidenza di quanto le metodiche di Marketing siano sistematicamente impiegate dalle grandi aziende e dalle multinazionali. Proviamo dunque a delineare cos’è e a cosa serve il Marketing Plan.
La pianificazione di marketing è un processo finalizzato a supportare il Posizionamento Strategico dell’Impresa, mediante analisi del mercato incentrate sui fondamentali del Marketing-mix. In ordine al Posizionamento Strategico che offre maggiori opportunità di ottenere un Vantaggio Competitivo, è prevista la programmazione delle attività di marketing da intraprendere nel corso dell’esercizio di riferimento (Piano Operativo).
Esistono molte “scuole”, e altrettante configurazioni, che soddisfano l’esigenza di verticalizzare il marketing aziendale sulle specifiche del proprio business; tuttavia, i principi fondamentali sono gli stessi, come pure l’obiettivo principale del Marketing: Ricerca, Definizione e Sfruttamento del Vantaggio Competitivo.
Il Marketing riveste un ruolo fondamentale all’interno del processo di pianificazione commerciale ed economica:

  • fornisce una filosofia d’identità (Vision e Mission) a tutti i livelli aziendali
  • accresce la conoscenza dello scenario e delle dinamiche del mercato
  • offre indicazioni preziose per l’individuazione di opportunità e problemi
  • è uno strumento di valutazione delle oggettive capacità dell’impresa di competere
  • ricerca e definisce il Vantaggio Competitivo
  • organizza e controlla le attività commerciali
  • stima gli investimenti e i costi di marketing
  • consente di verificare il raggiungimento degli obiettivi e di misurarne gli scostamenti dalle previsioni.

Marketing Plan_Dia1Quando si redige un Planning di Marketing dunque, si pongono le basi di un processo di sviluppo dell’impresa fondato sul mantenimento di un’aderenza strategica alla sua Vision, Mission e Competenze distintive; sulla corrispondenza tra Obiettivi, Attività, Risorse Umane e Ritorno degli Investimenti con le opportunità emerse dal Posizionamento Strategico. L’imprenditore o il Manager di una piccola impresa, per quanto motivato dalle aspettative di crescita offerte dal Marketing, si chiederà “quanto costi” in termini di Risorse Umane l’adozione e la pratica delle metodiche di marketing. Domanda più che legittima, alla quale rispondiamo con: “Meno del tempo sprecato annualmente in riunioni inconcludenti, e ancora meno del denaro investito in pubblicità costose quanto inefficaci, a causa della scarsa conoscenza delle dinamiche del mercato di riferimento.”
Ma è alla domanda che più di tutte genera dubbi nei confronti del Planning di Marketing che vogliamo rispondere: funziona veramente la pianificazione?

Un Piano di Marketing funziona se accurato e allineato alle dinamiche del mercato.

Per essere più precisi, il successo di un piano di marketing dipende dal livello di coerenza strategica e operativa con:

  • ambiente interno ed esterno (Scenario)
  • identificazione dei mercati obiettivo e del target
  • fattori critici di successo e influenti d’acquisto
  • posizionamento di mercato
  • definizione del marketing mix.

 

opport-minacce-1

Immagine tratta dalla Demo del Planning di HBA Project

Come esperti di marketing sul campo, non solo nei templi accademici dove l’aria viene fritta e consumata sul posto, siamo consapevoli che il processo di pianificazione richieda riflessioni e ragionamenti che ai non addetti ai lavori potrebbero apparire complessi, difficili da applicare. Con l’obiettivo di risolvere questo potenziale problema abbiamo sviluppato il modulo Planning di HBA Project: per consentire anche a imprenditori, manager e professionisti di redigere questo documento aziendale di fondamentale importanza.

Il Planning di HBA Project consente l’inserimento e l’aggiornamento dei dati, organizzati secondo un layout che alterna paragrafi testuali, tabelle sinottiche e diagrammi, con il supporto di un’area dedicata ai calcoli. La pianificazione, associata a un anno di esercizio, è definita con largo anticipo rispetto alla sua concreta realizzazione (il piano per il 2017 sarà redatto nell’ultimo trimestre del 2016 e “calibrato” appena disponibili i dati di chiusura dell’anno); il diagramma di Gantt incluso nel Piano delle Attività, per citare uno dgli strumenti disponibili, stabilirà con chiarezza le diverse tempistiche, le responsabilità delle attività necessarie al raggiungimento degli obiettivi. L’opzione di stampa in PDF del Planning infine, oltre a rappresentare una memoria storica delle strategie aziendali, ne consentirà una semplice e rapida condivisione.

Per ulteriori approfondimenti visitate il sito happybusinessapplication.net e navigate nella Demo del Planning.
Le Video-guide dedicate al Marketing Plan sono disponibili nella Sezione VIDEO GUIDE del Support di HBA Project.